SEO per business locali

L’ottimizzazione dell’account Google My Business è fondamentale per la visibilità online dei professionisti e delle attività locali

Avere un sito non è sufficiente a dare una visibilità alla propria attività sul web. Si sa che occorre un’attività SEO accurata per ottenere una buon posizionamento, e non solo. Per i business locali per esempio è determinante avere una posizione aggiornata su Google My Business.

Google My Business è un servizio gratuito per la promozione delle attività commerciali che permette a professionisti, negozianti e imprenditori locali di comunicare sulla ricerca di Google e su Google Maps le informazioni relative al proprio business. È disponibile dal 2014, ma naturalmente in questi sei anni ha avuto notevoli evoluzioni.
Possiamo dire che rappresenta un punto di riferimento imprescindibile per qualsiasi azienda che voglia gestire la propria presenza online su Google, e soprattutto per i professionisti e i piccoli imprenditori.
Sappiamo bene che chi cerca su Google “farmacia in zona” con lo smartphone, per esempio, desidera ottenere rapidamente informazioni immediatamente fruibili come indirizzo, orari di apertura, numero di telefono ecc.

La scheda su GMB permette inoltre di gestire immagini, link al sito e una serio di informazioni più specifiche relative alla propria attività.

Rivendicare la scheda Google My Business

Per registrarsi su Google My Business è necessario andare alla pagina Google My Business ( https://www.google.com/intl/it_it/business/ ) e cliccare si “Gestisco ora”. A questo punto vi verrà chiesto di accedere al vostro account Google: potete utilizzare i vostri accessi Gmail, Google Sheets, Analytics o di qualsiasi altro strumento Google che utilizzate.

Trovare la propria attività su Google Maps

La vostra attività potrebbe già essere nota a Google anche se non l’avete mai registrata. Infatti potrebbe essere stati proprio i clienti a creare un profilo, cosa che succede comunemente per negozi, ristoranti o qualsiasi altra attività conosciuta dal pubblico.
Per trovarla, occorre digitare il nome e la posizione esatta su Google Maps: se già esiste è sufficiente selezionarla.
Se non esiste alcuna scheda, fate clic sul link “Aggiungi la tua attività commerciale a Google” nella parte inferiore della pagina.

SEO attività locali - local SEO

Inserire le informazioni commerciali e di contatto

A questo punto potete impostare il nome, selezionare la categoria più adatta a descrivere la propria attività, aggiungere i servizi fra quelli proposti o aggiungerete di personalizzati. Si potrà impostar poi la sede indicando se fornisce o meno servizi in loco, l’indirizzo completo e tutti i dettagli di contatto.

Verificare la scheda di Google My Business

Ci sono due opzioni: la verifica tramite cartolina o quella tramite e-mail o telefono. In questo modo si potrà confermare a Google che l’azienda descritta è corrisponde realmente alle informazioni di contatto inserite.

Nowhereweb staff: Antonella Babini

Antonella Babini

SEO e consulente in marketing digitale, da oltre dieci anni fa parte dello staff di Nowhere. Il suo lavoro è improntato all’approccio strategico, all’organizzazione delle risorse e all’integrazione delle competenze, punti chiave per il successo di ogni impresa.

Articoli correlati